da Riviera Oggi numero 850

da Riviera Oggi in edicola numero 850

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sconfitta la Rugby Samb a Fermo, per 38-5, contro una squadra sicuramente alla portata: solo a tratti sono state messe in mostra le doti migliori, velocità e aggressività, che hanno portato i rossoblu a segnare una bella meta con Antonio Zambianchi e sfiorandone poi altre, ma per troppi tratti dell’incontro la formazione rossoblu ha lasciato il gioco in mano all’Amatori. La formazione scesa in campo: Zambianchi Giovanni, Moskwa, Raffaelli, Curi, Zambianchi Antonio, Cantalamessa (Falaschetti), Ciccarelli, Del Colle
Giuseppe, Capriotti (Berni), Fusco, Valentini, Girolami (Del Colle Giovanni), Di Biagio (Del Zompo), Annibali, Pignati. A disposizione: Mascitti. Allenatori: Massi e Paragona

Altra musica per l’Under 14, vittoriosa ad Ascoli per 34-27: la determinazione dei rossoblu ha fatto la differenza. Samb sempre in vantaggio e Ascoli ad inseguire, ma con divario contenuto. Buone azioni e incursioni, con soddisfazione di coach Raffaelli anche per alcuni esordienti in formazione. Capitan Raffaele di una spanna superiore con ben cinque mete realizzate, assieme alla meta con trasformazione di Leonardo D. e la trasformazione di Francesco D.

La Rugby Samb riprenderà il campionato dopo la sosta natalizia. Trasferta contro il Sena Rugby domenica prossima per l’Under 18, mentre l’Under 16 giocherà alle 10:30 al Ballarin, dove alle 12 è previsto il triangolare tra l’Under 14, Sena Rugby e Falconara.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)