da Riviera Oggi 850 in edicola

Samb: Zenga, Michettoni, Voltattorni, Carpani, Bracalente (82’ Dollari), Nocera, Gabrielli ( 89’ Ciocca ), Morbidoni, Ferrara, Lucidi, Valentini (75’ Borrello).
A disposizione: Perotti, Corradetti, Borrello, Dollari, Addarii, Palestini, Ciocca. All. Consorti.

Bojano: Orecchio, Tasillo M., Iorio (69’ Biele), Tasillo S., Panariello, Liccardo, Marucci, Mauriello (77’ Migliori), Zentena, Palermo, Trionfo (85’ Barbetta). A disposizione: Costanzo, Sabetta, Biele, Barbetta, Migliori. All. Varanese.

Reti: 45’ Valentini, 52’ Ferrara (rig), 70’ Gabrielli, 72’ Lucidi, 75’ Lucidi, 90’ Ferrara.

Ammoniti: Liccardo, Marucci

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non ce n’è per nessuno, questa Juniores sembra di un altro pianeta e ne fa sei al malcapitato Bojano. Un “riscaldamento” per l’ambiente rossoblu, raffreddato dai risultati della prima squadra e dal freddo pungente di sabato 4 dicembre. Per la capolista del girone I del campionato nazionale insomma normale amministrazione, specie contro l’ultima in classifica.

Reduce da due vittorie consecutive, anche se con avversari di calibro diverso, la Samb sprizza salute da tutti i pori anche se all’inizio della gara deve prendere le misure all’avversario per le defezioni per squalifica di Bartolomei e Gagliardi e dell’indisponibilità di Cuccù, aggregato alla prima squadra. L’avversario si è dimostrato di modesta levatura come la classifica dimostra anche se nella prima frazione di gioco ha lodevolmente contrastato l’esuberante avversario.

La Samb prova in tutte le maniere a sfondare la difesa del Bojano e raggiunge il vantaggio allo scadere del primo tempo su azione di Lucidi che da fondocampo tira in porta e la deviazione del portiere viene definitivamente spinta in rete da Valentini.

Dopo il riposo, le squadre si ripresentano con gli stessi undici ed è al 7’ che arriva il secondo gol su netto rigore subito e calciato da Ferrara per fallo di Liccardo. Pochi minuti dopo Lucidi sradica il pallone dai piedi dell’avversario e dalla fascia tenta la conclusione che però termina sul fondo.

Il Bojano prova una timida reazione conquistano al 15’ una punizione da fuori area battuta da Marucci che finisce abbondantemente sopra la porta, azione che si ripeterà al 22’ con Palermo, capitano dei biancorossi.

I padroni di casa mettono il turbo e nel giro di cinque minuti chiudono la partita, prima con Gabrielli che su assist di Ferrara centra la porta e poi con una doppietta di Lucidi al 27’ dai venticinque metri e al 30’ con il palo che fa da sponda.

Gli ospiti disorientati provano a spingere ma non si rendono pericolosi e a pochi secondi dalla fine subiscono la sesta rete da Ferrara che chiude definitivamente il confronto.

Il prossimo turno vede i rossoblu ospiti della Santegidiese al nuovo comunale.

CAMPIONATO NAZIONALE JUNIORES: 12^ GIORNATA-GIRONE I
: Atessa Val di Sangro – Jesina 2-3, Capriatese – Renato Curi Angolana 0-3, Civitanovese – Olympia Agnonese 0-0, Luco Canistro -Atletico Triveneto 1-3, Recanatese – Miglianico 1-2, Teramo – Santegidiese 1-0.

CLASSIFICA: Sambenedettese punti 30; Renato Curi Angolana 27; Atletico Trivento 26; Recanatese, Civitanovese 24; Santegidiese, Miglianico 21; Teramo 18;  Jesina 16; Olympia Agnonese 11; Capriatese, Luco Canistro 7; Bojano, Atessa Val Di Sangro 6.

PROSSIMO TURNO –  11/12/2010: Atletico Trivento – Atessa Val di Sangro, Bojano – Luco Canistro, Jesina – Recanatese, Miglianico – Capriatese, Olympia Agnonese – Teramo, Renato Curi Angolana – Civitanovese, Santegidiese – Sambenedettese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 411 volte, 1 oggi)