OFFIDA – Il capogruppo consiliare del “Pdl” di Offida Simone Corradetti, risponde al capogruppo di maggioranza Claudio Sibillini sul tema della sicurezza affrontato nel Consiglio dell’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto in data 30 novembre 2010: “Come rappresentante del centro-destra offidano ho deciso di astenermi, perché sono stati respinti gli emendamenti che riguardavano valide proposte per contrastare la criminalità a livello locale”.

Si proponeva di intensificare i controlli tramite il servizio intercomunale della Polizia Municipale, con turni diurni ed eventualmente notturni per prevenire furti sul nostro territorio, reati contro il patrimonio, reati di immigrazione clandestina, lo sfruttamento del lavoro nero e spaccio di sostanze stupefacenti. La Polizia Locale può infatti svolgere, su richiesta della magistratura, anche attività di Polizia giudiziaria collaborando in alcuni casi con le Forze dell’ordine.

“Purtroppo queste proposte – termina il consigliere Corradetti – vengono respinte a priori, senza valutarle nella sostanza, sia in Consiglio Comunale ad Offida sia nel Consiglio dei sette comuni della Vallata”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)