TERAMO – Corsi gratuiti ed incontri tematici per stranieri nei Centri per l’Impiego del teramano.

La Provincia di Teramo incrementa le attività di mediazione culturale ed organizza una serie di appuntamenti nei Cpi di Nereto e Teramo, per dare la possibilità agli extracomunitari di conoscere i diritti in materia di assistenza e lavoro.

Gli incontri si terranno il 14 dicembre (a Teramo dalle 17 alle 18) e il 17 dicembre (a Nereto alle ore 10 e a Teramo dalle 12 alle 13).

Partiranno invece a gennaio due corsi gratuiti per cittadini stranieri organizzati dal Centro per l’Impiego di Giulianova. Il primo è finalizzato all’alfabetizzazione informatica di base (termine di iscrizione entro il 23 dicembre, per un massimo di 5 iscritti) e il secondo ha per oggetto  la lingua e la cultura italiana (termine di iscrizione entro il 7 gennaio, per un massimo di 10 partecipanti). Entrambi i corsi si svolgeranno il martedì e giovedì a partire dall’11 gennaio.

I due corsi sono rivolti a cittadini extracomunitari e neocomunitari con domicilio nei comuni di Giulianova, Bellante, Tortoreto, Alba Adriatica e Mosciano Sant’Angelo.

Al termine delle lezioni sarà rilasciato un attestato di frequenza. I moduli di adesione possono essere richiesti direttamente al Cpi di Giulianova o scaricati dal sito www.teramolavoro.it.

Ulteriori iniziative rivolte a stranieri sono in programma anche nel Centro per l’Impiego di Roseto degli Abruzzi in data da fissare.

“La mediazione culturale – afferma l’assessore al Lavoro e alla Formazione, Eva Guardiani – è un’attività che svolgiamo con la massima scrupolosità e che, in questo periodo, è oggetto di una attenzione particolare in relazione agli aggiornamenti che sta subendo la normativa in materia di rilascio dei permessi di soggiorno di lunga durata”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 214 volte, 1 oggi)