GROTTAMMARE – Le scuole materne di via Battisti e di via Marche e l’istituto comprensivo di via Alighieri, potranno usufruire, grazie a dei fondi nazionali, di un intervento consistente.

Mediante la sostituzione degli infissi, l’impermeabilizzazione e isolamento termico delle coperture, la sistemazione dei controsoffitti, il rinnovo dei corpi illuminanti, il fissaggio dei suppellettili ed altre opere minori si potrà mettere in sicurezza l’immobile. Tutto questo per un importo complessivo di  325 mila euro, a fondo perduto.

Ciò è stato possibile in seguito al sopralluogo fatto congiuntamente dai funzionari del Provveditorato Opere Pubbliche di Ancona nell’ambito di una verifica nazionale dei plessi scolastici. Questa nuova prassi è scaturita dal fatto tragico della scuola di Torino in cui perse la vita uno studente a causa del crollo di un controsoffitto.

“La priorità assoluta è quella di garantire agli studenti le migliori condizioni possibili e questo stanziamento – ha spiegato il responsabile dell’area Manutenzioni ed Ambiente, Piergiorgio Butteri – è dedicato ad interventi mirati alla vera sicurezza dei ragazzi. Si tratta di un provvedimento concreto che fornisce un aiuto per la prevenzione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 125 volte, 1 oggi)