SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Notte fruttuosa per i ladri in Riviera. Tre attività commerciali, tutte nello stesso plesso sulla statale 16 Adriatica all’altezza del torrente Ragnola, hanno subito la visita non gradita dei malfattori.

Secondo le prime ricostruzioni, il primo esercizio commerciale ad essere “visitato” è stato il Caffè River, dove sono state asportate delle slot machine. Poi presso il gommista Giustino Gomme i ladri hanno asportato pneumatici e cerchi per auto esposti nella vetrina, che è stata rotta. Una videocamera di sorveglianza ha registrato le immagini di due persone, a volto scoperto e giovani, intente a rompere la vetrina pochi minuti prima delle 4 del mattino.

Poi sono stati rotti i lampioni all’esterno del night club Bios, i ladri si sono introdotti all’interno e hanno asportato delle slot machine. I macchinari sono stati poi svuotati e abbandonati poco distante, sul retro dello stabile.

Sempre domenica notte la Polstrada ha fermato un romeno a bordo di un furgone rubato, che conteneva attrezzi da scasso. Particolari della rocambolesca fuga cliccando qui.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 763 volte, 1 oggi)