clicca sulle icone rettangolari a destra in basso per visualizzare le interviste a Spina e Giudici

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ finita, e non poteva essere altrimenti. Anche a costo di stravolgere la campagna acquisti condotta proprio su sua indicazione. Tiziano Giudici lascia la panchina della Samb, di comune accordo con il presidente Sergio Spina, che con una nota scritta comunica: “Presidente e allenatore al termine del match di Città Sant’Angelo decidono di comune accordo di interrompere il rapporto di lavoro. Il presidente della Sambenedettese Sergio Spina comunica con immenso dispiacere di aver deciso di interrompere il rapporto di lavoro con il mister Tiziano Giudici. Una decisione dolorosa, vista anche l’amicizia che lega i due, ma necessaria per dare una svolta al campionato della Samb. All’allenatore vanno i più sentiti ringraziamenti da parte di tutto il club ed un grande in bocca al lupo per il prosieguo della carriera”.

Nell’intervista video allegata, Spina ha detto: “Mi dispiace moltissimo per Tiziano. In questo momento non ho molto da dire”. Domani mattina verrà ufficializzato il nome del nuovo allenatore, lo staff tecnico sarà confermato.

Mercoledì si gioca in casa contro il Miglianico, domenica si va a Teramo. Forse la soluzione tampone e meno impegnativa sarebbe quella di affidare la squadra a Consorti, uomo di fiducia del club rossoblu e attuale allenatore della Juniores. Se poi le cose dovessero andare bene…

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.470 volte, 1 oggi)