CUPRA MARITTIMA – Le iniziative benefiche organizzate dall’associazione “Madonna del Buon Consiglio”, del suo presidente Fortunato Amabili e dei volontari non si fermano. Tra le recenti iniziative c’è la priorità di provvedere a regalare un trattore ed un tosaerba ad una Caritas della Romania guidata da Don Adrian. «Faccio appello – afferma Amabili – a quanti hanno la possibilità di aiutarci nella ricerca di questi mezzi da donare. Potete chiamare direttamente al volontario Giorgio Sciarroni al 338.7058908».

Le iniziative non si fermano qui. A marzo infatti l’associazione ha intenzione di far pervenire del materiale ospedaliero in Camerun, e anche per questa iniziativa si cercano quanti siano disposti a sponsorizzare ed aiutare nella spedizione dei beni. Amabili conferma che gli interessati possono contattare il dottor Gerard, che lavora all’Umberto Primo di Roma, al 340.3509046, oppure al 320.3817986. Ma la solidarietà non ha confini né limiti, e a breve, il 9 dicembre, Fortunato partirà insieme ai volontari della Croce del Sud di San Benedetto per l’iniziativa “Natale Senza Fame”, che provvederà a consegnare del cibo alle popolazioni povere dell’Amazzonia, più precisamente nel Breves, presso l’isola di Marajò, stato del Parà.

«Tornerò il 9 marzo – conclude Amabili – e spero per quella data di vedere almeno la ripresa dei lavori presso capannone in via San Silvestro dell’Associazione “Madonna del Buon Consiglio”. Attualmente stiamo utilizzando come appoggio dei locali gentilmente concessi da Sergio Spina, ma abbiamo bisogno di al più presto di completare la nuova sede altrimenti rischiamo di trovarci in difficoltà».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)