SPINETOLI –  Festa, convivialità, commercio: mercoledì 8 dicembre 2010 si svolgerà la Fiera annuale di Spinetoli in occasione della festività dell’Immacolata Concezione . La manifestazione avrà luogo per le vie del centro quali Piazza Leopardi, via Marconi e via Palazzi dalle ore 8 alle ore 20 e sarà organizzata  dal Comune di Spinetoli in collaborazione con l’Associazione culturale Officina 177. Parteciperanno all’evento oltre 150 espositori con prodotti tipici locali che varieranno dalla cucina, artigianato, piante e fiori alla zootecnica. Saranno presenti anche diverse associazioni di volontariato come gli Scout, che organizzeranno una pesca di beneficenza, l’ AVIS e il Movimento diocesano dell’opera di Maria.

Secondo quanto affermato dall’ Assessore alla cultura e turismo Giulio Ficcadenti, la Fiera di Spinetoli è sempre stata un modo di tramandare una tradizione che lega da sempre un paese come il nostro dedito al commercio che negli anni ha fatto da traino all’intera economia locale e, pone un’attenzione particolare su quest’aspetto settoriale e sulle iniziative che lo animano. Infatti, data anche la difficoltà che molta gente trova ultimamente nel fare acquisti, questa iniziativa sarebbe un’ottimo modo per le famiglie di fare compere vantaggiose ed economiche.

Il Sindaco di Spinetoli Angelo Canala ha ribadito che questa Fiera potrà essere di sostegno ad un settore come quello commerciale che deve avere nuove opportunità di crescita e quindi, in questo periodo di festività, invogliare la gente a comprare investendo particolarmente sulle risorse tipiche locali.

Con la Fiera d’ la Cuntrzziò per tradizione antica ogni anno si da inizio al periodo festivo con l’accenzione delle luminarie natalizie durante la manifestazione. Novità assoluta rispetto agli anni precedenti sarà l’ Officina 177 che, dalle 17.00 in poi, animerà l’evento con delle scene tipiche come la raccolta delle olive e l’allestimento di un carro allegorico che sfilerà per le vie; inoltre, ci sarà la distribuzione di caldarroste, vin brulè e vino novello accompagnate da balli popolari e intrattenimento musicale ( gruppo folk Melacachi). Lo slogan che quest’ associazione ha utilizzato per invogliare i giovani a riscoprire i valori tradionali  è :” Al Ribollir de’ tini”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 239 volte, 1 oggi)