ASCOLI PICENO – Il Sindaco Guido Castelli, accogliendo la richiesta della minoranza consiliare, ha deciso di prorogare di una settimana (sino al 7 dicembre 2010) il termine per la presentazione delle candidature dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni, nel rispetto della prescrizioni di legge. Tutti coloro che desiderano essere nominati come rappresentanti del Comune di Ascoli Piceno a Consorzio Universitario Piceno, Start, Piceno Gas Distribuzione e Piceno Gas Vendita, Consorzio Istituto Musicale ‘Spontini’, Società Aeroporto del Tronto e Consorzio Turistico Monti Gemelli, dovranno presentare all’Ufficio Protocollo del Comune apposita candidatura indicando le proprie preferenze in ordine all’ente nel quale essere nominati, corredata dai dati anagrafici e da adeguato curriculum formativo-professionale; In particolare è necessario avere il possesso di tutti i requisiti richiesti per l’elezione alla carica di Consigliere Comunale soprattutto in merito alla incandidabilità, ineleggibilità e in compatibilità. Non avere avuto rapporti economici con gli organismi in questione, né aver prestato attività retribuita presso gli stessi negli ultimi due anni antecedenti la nomina. Possedere una accertata competenza tecnica e/o amministrativa e/o professionale che il Sindaco ritiene adeguata alla carica da ricoprire. Non essere in rapporto di coniugio, di parentela (ascendente o discendente) o di affinità entro il terzo grado con il Sindaco gli Assessori e i Consiglieri Comunali. Non cumulare più incarichi di nomina comunale.

Nella nomina e nella designazione il Sindaco si atterrà, altresì, ai seguenti indirizzi: l’incarico non può avere durata superiore al mandato del Sindaco che ha provveduto alla nomina e non può essere rinnovato per più di due mandati consecutivi, ovvero il designato decadrà con la cessazione, a qualsiasi titolo, del mandato del Sindaco che ha conferito l’incarico stesso, utilizzando ai fini del conteggio del mandato lo stesso criterio per il computo del mandato del Sindaco e  dovrà essere assicurata, di norma, la presenza di entrambi i sessi nelle nomine e designazioni. Tutti coloro che aspirano alla nomina dovranno far pervenire la propria candidatura, indirizzata al Sindaco, all’Ufficio Protocollo del Comune di Ascoli Piceno – Piazza Arringo n.1, a mano o a mezzo del servizio postale entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12,00 del giorno martedì 7 dicembre 2010 L’informativa sulle modalità di presentazione della domanda può essere ritirata all’Ufficio Protocollo, ma è anche stata pubblicata all’Albo Pretorio e sul sito Internet del Comune www.comune.ascolipiceno.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 54 volte, 1 oggi)