ASCOLI PICENO – Fervono i preparativi per la manifestazione “I Gioielli della Terra Picena” che prenderà il via domenica 5 dicembre con una mostra-mercato, seminari, laboratori e percorsi polisensoriali alla scoperta delle prelibatezze del territorio. L’iniziativa, promossa dalla Provincia, in collaborazione con il BIM Tronto, la Comunità Montana del Tronto e con il patrocinio del Comune di Ascoli e della Regione Marche, si snoderà fino all’8 dicembre con un ricco programma di appuntamenti per produttori, turisti e appassionati della buona tavola.

In Piazza del Popolo verrà allestito un vero e proprio villaggio del gusto con strutture in legno che disegneranno 5 piazze dedicate all’esposizione e vendita di tartufi, vino, olio, miele, castagne, prodotti del bosco e mele rosa, tutti rigorosamente provenienti da aziende agricole del Piceno. I visitatori saranno accompagnati dagli studenti – guide dell’Istituto Tecnico Agrario Ulpiani tra gli spazi espositivi arredati con elementi verdi evocativi dell’agricoltura e della natura.

La giornata del 5 vedrà anche un grande convegno con inizio alle 9,30, nella Sala della Ragione di Palazzo dei Capitani, sulle opportunità di sviluppo legate ai prodotti tipici. Interverranno ai lavori, coordinati dall’Assessore Provinciale all’Agricoltura Giuseppe Mariani, il Presidente della Provincia Piero Celani, il Sindaco di Ascoli Guido Castelli, l’Assessore regionale Paolo Petrini. Tra i relatori Paolo Preti, docente alla Bocconi di Milano che parlerà del ruolo delle piccole e medie imprese nell’agroalimentare e Valerio Temperini, docente alla Facoltà di Economia dell’Università di Ancona. A margine della tavola rotonda, non mancherà modo di deliziare il palato: saranno infatti offerte a tutti i presenti degustazioni dei prodotti tipici in esposizione.

“Il convegno rappresenta dunque una occasione preziosa per i nostri produttori per comprendere e far emergere appieno le potenzialità economiche dei nostri prodotti – evidenzia l’assessore Giuseppe Mariani che invita gli operatori e la cittadinanza a partecipare agli eventi della manifestazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 143 volte, 1 oggi)