SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gabriele Franceschini candidato sindaco per la lista civica “Forza San Benedetto”. Il chirurgo Tonino Mestichelli e il medico di famiglia Enzo Ubaldi sono i primi due candidati consiglieri comunali che sono stati definiti.

Il programma politico della lista civica, infatti, e anche i propri candidati, sono un work in progress. “Correremo da soli, e correremo per vincere – dichiara Franceschini – pur con i nostri ridotti mezzi economici. Non faremo manifesti, non possiamo spendere e crediamo che inquinino la vista e siano inutili. Il programma? Lo scriveranno i cittadini nel corso delle assemblee civiche che abbiamo in animo di fare a dicembre”.

L’ex assessore al sociale delle due giunte di Paolo Perazzoli (dal 1993 al 2001) si dichiara politicamente “vergine” (“non ho mai avuto tessere di partito, tranne per un anno quella dell’allora Pds”) ma non nutre grossa considerazione dell’erede di Perazzoli, ovvero l’attuale sindaco Giovanni Gaspari: “La sua giunta la giudico insufficiente in ogni settore, le sono mancate trasparenza e partecipazione civica”.

Annuncia di non volere “capibastoni e macchine da voto senza competenze professionali e politiche” nella lista “Forza San Benedetto”.

La lista nasce dall’associazione civica Cenerentola, presieduta dall’ex dirigente aziendale Gino Betrò, che afferma: “Siamo un sodalizio non politicizzato, che mira a discutere con i cittadini dei problemi della città e farsi portavoce delle esigenze e dei problemi irrisolti. Facciamo una proposta di governo cittadino perchè vorremmo trasformare le idee in fatti. Abbiamo scelto Franceschini come nostro condottiero perchè conosce la macchina amministrativa, è stato assessore, vive la città ogni giorno a contatto con le persone. Ha inventato le politiche sociali a San Benedetto, ha l’autorevolezza per rappresentarci. Vogliamo cambiare non solo un sindaco, ma la città di San Benedetto”.

Altro punto fermo dell’associazione è il tecnico ospedaliero Stefania Sobrini. Il logo dell’associazione è stato concepito dal giovane grafico Emanuele Partemi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.109 volte, 1 oggi)