SAMB Chessari, Zero (92), Nicolosi (91), Cuccù (93), Pulcini, Mengo (Cap), D’Angelo (90) (75′ Grieco), Rulli, Covelli, Di Vicino, Zazzetta (75′ Bianchi) A disposizione Bortone (91), Capriotti (92), Piunti (91), Grieco (90), Carpani (93), Voltattorni (93), Bianchi. All. Tiziano Giudici
ATLETICO TRIVENTO Mariosi (91), Giarrusso (92) (65′ Pistilli), Fusaro, Fratangelo (91) (58′ Scarano), Varchetta, Voria, Guglielmi (82′ Ruggieri), Corradino (cap), Aquaro, Iaboni, Lombardi (90). A disposizione Radunanza, Ruggieri, Altieri, Scarano (92), Pistilli (92), Desiderio (90), De Lucia. All. Massimiliano Favo
Arbitro Armando Ranaldi di Tivoli
Assistenti Apruzzese e Chiocchi di Foligno
Ammoniti Pulcini, Fratangelo, Guglielmi (A)
Espulsi

Samb in maglia verde, Atletico in maglia a bande verticali gialle e blu. Molisani con il nuovo tecnico Favo al posto di Francesco Farina e il solito modulo 4-3-3

3′ tiro di D’Angelo dalla sinistra, Mariosi devia in angolo
7′ tiro di Iaboni dal limite dell’area in posizione centrale, palla insidiosa, Chessari bravo con un colpo di reni alza in angolo
9′ cross di Zazzetta da sinistra, Varchetta devia in angolo

Partita vivace e aperta a ogni eventualità
11′ Covelli in percussione centrale, tiro infelice
Samb con una certa frenesia, che la rende imprecisa

16′ Guglielmi riceve palla inopinatamente sulla sinistra in area piccola, tiro deviato da Cuccù in angolo

22′ corner molisano, devia Voria di testa, palla alta
25′ rimessa errata dei molisani, D’Angelo prende palla sulla mediana, va tutto bene, arriva sul fondo ma cicca il cross
27′ ammonito Pulcini per una manata su Guglielmi
29′ tiro da fuori molto alto di Guglielmi
31′ Di Vicino prova a sorprendere il portiere con un pallonetto da centrocampo, nulla di fatto
Buon momento per la Samb che iniziando a trovare un gioco fluido, anche se il Trivento si chiude bene
37′ buoni spazi a centrocampo, ma Rulli spreca e invece di allargare per D’Angelo spara una conclusione velleitaria
39′ ottimo D’Angelo sulla destra, bel cross, sbroglia Mariosi con una buona uscita di pugni su Covelli
41′ rete della Samb con Covelli, ottima azione in velocità fra centro e destra del campo, triangolazione di prima fra D’Angelo e Di Vicino, il numero dieci appoggia preciso di prima di nuovo per D’Angelo, il Puffo aggancia a terra ed ė una freccia, ottima percussione filtrante che buca come il burro la barriere centrale, tiro da dentro l’area a botta sicura in diagonale sul palo opposto, Mariosi intercetta ma non trattiene, la palla gli sbuca dietro di lato, Covelli arriva a porta vuota e realizza

44′ i molisani provano la reazione, azione convulsa, la difesa Samb sbroglia, un minuto prima Zazzetta si era guadagnato un corner sulle ali dell’entusiasmo. Primo tempo agli sgoccioli

IL COMMENTO
La Samb chiude la frazione con un vantaggio che non deve far dormire sonni tranquilli, purtroppo siamo stati abituati al peggio e dobbiamo tenere sempre la guardia alta. Bentornato Chessari in porta, che nei primi minuti su Iaboni ha fatto vedere tutta la sua classe con un ottimo colpo di reni.
Di Vicino in bilico fra classe e inefficacia, anche se sul gol di Covelli la sua presenza in mezzo ė stata determinante. Bravo, continua così. Benone anche D’Angelo, vera spina nel fianco sinistro della difesa molisana. Buon esordio del diciassettenne Cuccù che in mezzo al campo non sta facendo rimpiangere i pesi massimi D’Aniello e Oresti. Il giovanissimo mediano, pur non essendo un gigante, mostra una buona capacitá di interdizione e ha i piedi buoni e la tranquillità per contribuire all’impostazione del gioco.
Forza Samb, tieni duro e porta a casa questa vittoria.
RIPRESA
Nessun cambio nelle due formazioni
Trivento subito pericoloso, prima un fraseggio al limite dell’area, Lombardi sulla destra fa un dribbling a rientrare, sinistro fuori. Poi un cross dalla destra, palla per Aquaro sotto porta, deviazione di prima, palla sulla traversa
4′ ammonito Fratangelo per un fallo su Di Vicino
Tanti gli striscioni della curva Nord in onore del tifoso storico Massimo Cioffi, a sei anni dalla morte
7′ pareggio con Guglielmi, azione avvolgente, palla sulla sinistra per il numero sette che ė solo, destro a giro sul palo opposto, imparabile per Chessari
8′ cross di Rulli dalla destra, Di Vicino sul lato opposto, sinistro al volo ad incrociare, palla fuori
10′ Trivento ancora pericoloso, punizione dalla destra, colpo di testa di Guglielmi, palla alta
15′ ottima palla conquistata da Cuccù, Covelli smista per Zazzetta, cross di nuovo per Covelli, anticipato
17′ ottima percussione centrale di Cuccù, atterrato da Guglielmi che viene ammonito
Punizione da posizione centrale ma lontana, batte Di Vicino, palla colpita bene, centrale di un soffio sopra alla traversa
24′ pericolo, palla alta, esce Chessari un poco caricato, la palla rimane lì, Guglielmi da fuori area a porta scoperta ribadisce in rete, la palla incoccia con Chessari che sulla traiettoria respinge di piedi
Poi la Samb ė in bambola, nuovo pericolo con Guglielmi, anticipato per un soffio da Mengo in angolo, era solo sulla destra in area

Il pubblico rumoreggia, Sveglia Samb !!!!
Virulente polemiche in tribuna fra alcuni tifosi che inveiscono contro Giudici e uno steward che prova a riportare la calma e viene assalito verbalmente da alcuni spettatori
Samb ancora in bambola, ė il momento peggiore della sua partita, l’Atletico in questo frangente ė padrone del campo, l’unica reazione pochi minuti fa un cross di Zazzetta dal fondo sinistro, Covelli e Di Vicino anticipati di pugni da Mariosi
Giudici al 30′ mette dentro Grieco e Bianchi al posto di Zazzetta e D’Angelo

31′ Scarano con una fuga sulla destra semina il panico fra Zero e Pulcini, che poi sbroglia
La Samb prova la reazione, ma i meccanismi sembrano inceppati, c’è poco coraggio e si prova solo con i cross. Manca fluiditá, manca tranquillità
37’Grieco guadagna una buona punizione dal vertice sinistro, batte Bianchi a rientrare, deviazione in corner. Sulla battuta svetta Pulcini, ottimo colpo di testa, salvataggio in area piccola, nuovo cross e colpo di testa di nuovo dello stopper, deviazione di Mariosi, nuovo corner.
39′ palla lunga da sinistra a destra, ottimo Di Vicino, stop, dribbling a rientrare, siluro di sinistro sul palo opposto, palla alta di poco
Arrembaggio finale della Samb, con l’Atletico svelto nelle ripartenze
44′ diagonale sinistro di Bianchi dal vertice sinistro dell’area, respinta di pugno del portiere, Covelli anticipato sulla respinta
46′ buon lavoro di Di Vicino sulla destra, bel cross, Covelli inzucca a botta sicura, palla alta, peccato
Il pubblico contesta e dice “andate a lavorare”, l’arbitro fischia la fine. Nuovo pareggio, nuova tristezza Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.457 volte, 1 oggi)