SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Anche quest’anno il capitano Giancarlo Vaccarini Comandante della Compagnia Carabinieri di San Benedetto del Tronto, ed il maresciallo maggiore Elbano Bovara, presidente della locale sezione dell’associazione nazionale dei carabinieri in congedo, hanno voluto festeggiare la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona e protettrice dell’Arma dei Carabinieri.

Lunedì 22 novembre, presso la chiesa parrocchiale San Pio X, il Vescovo S.E. Mons. Gervasio Gestori ed il parroco Vincenzo Catani hanno concelebrato la solenne ricorrenza, alla presenza delle Autorità Civili e Militari della sede, di molti fedeli e di un nutrito gruppo di militari dell’arma in servizio presso le dieci stazioni dipendenti dalla Compagnia di San Benedetto del Tronto e dei soci delle varie sezioni dell’A.N.C..

La celebrazione coincide quest’anno con il 69° anniversario della “Battaglia di Culqualber” e della “Giornata dell’Orfano”. Nel ricordare il fatto d’arme, il capitano Vaccarini, proprio a questi ultimi, primi destinatari del dolore per le gravi perdite di affetto, ha rivolto il piu’ sentito pensiero.

Il coro polifonico “Tebaldini”, diretto dal maestro Tamburrini, con le sue esecuzioni musicali ha impreziosito la celebrazione. Per tutti, al termine, un momento di festa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 68 volte, 1 oggi)