TERAMO – Conoscere le droghe di nuova generazione (le cosiddette “smurt drugs”), sapere dove si trovano, come si acquistano e quali sono gli effetti che producono sugli assuntori. La Questura di Teramo organizza per il 17 dicembre alle ore 16 un convegno presso la Sala tesi della Facoltà di Giurisprudenza di Teramo, in cui esperti del settore illustreranno le proprietà dei nuovi ritrovati che spopolano tra i giovani. “Le sostanze hanno nomi accattivanti e si presentano come innocue – si legge in una nota – ma in realtà si tratta di bombe micidiali. Ma fino a quando i principi delle citate sostanze non vengono inseriti nelle tabelle del Ministero della Salute, la vendita non è vietata, e di conseguenza le Forze di Polizia non possono agire”.

Le nuove droghe però si fanno sempre più strada nel mercato degli stupefacenti “e i ragazzi che cercano sempre performance cognitive elevate o hanno voglia di sperimentare uno sballo diverso, sanno già come procurarsele”.

Il convegno organizzato dalla Questura è aperto a tutti coloro che per qualsiasi motivo si interessino alla materia: medici, insegnanti, genitori, forze di polizia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 214 volte, 1 oggi)