dal settimanale Riviera Oggi numero 847 del 15 novembre

ACQUAVIVA PICENA – La lettera e le foto del signor Maurizio Curto pubblicate dal nostro giornale hanno portato a conoscenza del disagio di chi abita in contrada San Vincenzo, zona con strade non asfaltate e prive di manutenzione. “Nei giorni di pioggia servirebbe un canotto”.
I residenti di via delle Tamerici, uniti in un comitato, hanno cercato risposte dal Comune, ottenendo “promesse mai mantenute da parte del sindaco Tarcisio Infriccioli e dell’assessore Andrea Infriccioli ed inviti impliciti a rassegnarci da parte dell’architetto Antonella Stuzzica, responsabile dell’ufficio Lavori Pubblici”.
In seguito a quella segnalazione, abbiamo contattato l’assessore ai Lavori Pubblici Gianni Rossi. “Non mi sento di fare promesse che non possono essere facilmente mantenute. Le casse comunali non consentono l’asfaltatura di strade secondarie, senza sbocco”.
Inoltre l’assessore, in merito a via delle Paranze – citata dal signor Curto come altro esempio di abbandono ed incuria del manto stradale – ricorda come questa zona del paese sia da anni oggetto di contenziosi che rendono difficile la distribuzione degli oneri di urbanizzazione tra lottizzatore e Comune.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 249 volte, 1 oggi)