RIPATRANSONE – L’associazione di enti locali contro la mafia, Avviso Pubblico, nel corso dell’assemblea nazionale di FirInze, ha eletto nel proprio consiglio direttivo il nostro sindaco Paolo D’Erasmo.

L’Incontro si è svolto il 19 novembre scorso, ed ha visto la conferma alla presidenza del sindaco di Certaldo, Andrea Campitoti, ed il rinnovo delle cariche per il collegio dei Probiviri, del comitato direttivo e del revisore dei conti.

Obiettivo dell’associazione è innanzitutto, come ribadisce lo stesso presidente, “vincere la battaglia contro le mafie e la borghesia mafiosa” nonché “ la cultura dell’indifferenza e della complicità e la promozione della cultura della legalità democratica e della responsabilità” a prescindere dall’appartenenza politica.

A questo proposito, negli ultimi anni, sono stati fatti significativi passi avanti in campo normativo sui temi di cui si occupa Avviso Pubblico, come i numerosi comuni sciolti per mafia, la costituzione di parte civile degli enti locali nei processi alle organizzazioni criminali e la nascita dell’Agenzia per la gestione dei beni che vengono confiscati alle cosche; il tutto per fornire un concreto contributo alla gestione di comunità e territori liberi dalle mafie, più sicuri e ben governati, a tutela dei cittadini onesti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 72 volte, 1 oggi)