OFFIDA – Il sindaco Valerio Lucciarini e l’amministrazione comunale di Offida  hanno
deciso di realizzare un progetto denominato “impresa comune” a seguito dell’incontro di mercoledì 18 novembre, con i cittadini del quartiere di Santa Maria Goretti, nell’ambito delle Giunte itineranti.

Lo scopo è quello di trovare soluzioni praticabili per una reindustrializzazione dell’area e per un rilancio stabile e duraturo in termini di sostenibilità economica ed ambientale. Finalità fondamentale è infatti il mantenimento e lo sviluppo nel territorio comunale di realtà industriali dinamiche, capaci di garantire adeguati livelli occupazionali.
Nei primi mesi del 2011, la giunta incontrerà e visiterà le imprese presenti sul territorio al fine di sviluppare un’ampia e approfondita panoramica sui principali temi e problemi, ma anche sulle prospettive e le potenzialità dell’economia industriale locale.

L’amministrazione comunale ha poi stabilito degli indirizzi per la predisposizione di una convenzione che vada a disciplinare i rapporti con il Circolo Ricreativo E. Fabrizi , che consenta di reperire finanziamenti e di attivare con le Società Energie Offida e Offidagas una collaborazione per la realizzazione in economia della copertura del campo di bocce.

Il sindaco ha infine informato la cittadinanza di aver verificato che il servizio di controllo con “Autovelox” ha portato alla riduzione della velocità degli autoveicoli che transitano lungo la val Tesino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 105 volte, 1 oggi)