ASCOLI PICENO – Il prefetto di Ascoli Pasquale Minunni ha presentato oggi, insieme ai presidenti dei Lions club ascolani promotori, Host, Urbs turrita e Colli truentini, il convegno La costituzione della Repubblica italiana: conoscerla e amarla che si terrà presso il Centro congressi della Camera di Commercio di Ascoli il prossimo 30 novembre, a partire dalle 10:30.

L’iniziativa si inserisce in un programma di formazione rivolto ai giovani delle scuole superiori, per avvicinarli ai temi della Costituzione, dell’unità d’Italia e dell’Unione europea e fornire loro “strumenti utili alla lettura della realtà contemporanea. Le proposte di aggiornamento della Carta, le celebrazioni per il 150° anniversario dell’Italia unita, così come i rapporti all’interno dell’UE, sono infatti argomenti di estrema attualità che suscitano grande interesse fra i giovani, come è stato possibile constatare nel corso degli incontri già svolti il mese scorso ad Ascoli e Fermo”, ha sottolineato il prefetto Minunni.

Il compito di trasmettere agli studenti i concetti base della nostra Costituzione e di stimolare in loro una riflessione a riguardo è stato affidato a Guido Saraceni, giovane docente di Filosofia del diritto presso la facoltà di Giurisprudenza dell’università di Teramo.

“Questo progetto – ha affermato Adele D’Ottavi, presidente del club Colli truentini – si ispira a uno dei principi fondamentali del lionismo: l’attivo interesse al bene civico, culturale, sociale e morale della comunità. Attraverso i moduli formativi previsti, che saranno diffusi nelle scuole anche sotto forma di video e supportati da un blog creato dagli stessi ragazzi, ci proponiamo di offrire ai giovani prossimi alla maggiore età una sede di discussione libera e aperta, in cui confrontare punti di vista diversi”.

I presidenti dei club, Pietro Cinelli, Marisa Cozza e Adele D’Ottavi, non hanno voluto esprimere pareri di merito circa i rischi per la Costituzione scritta paventati da alcuni, anche con riferimento ai progetti di federalismo: “la nostra – hanno dichiarato – è un’associazione apolitica e lo scopo di questa iniziativa è promuovere la conoscenza e stimolare il dibattito, senza indirizzare in alcun modo la formazione delle opinioni individuali”.

Il convegno di martedì prossimo è organizzato in collaborazione con la Prefettura di Ascoli e l’Ufficio scolastico territoriale di Ascoli e Teramo, e con il patrocinio della Provincia e del Comune di Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 255 volte, 1 oggi)