SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Campionato a carte bollate: il Teramo contesta il risultato di domenica scorsa in Rimini-Teramo 1-1, a causa della posizione del giocatore romagnolo Evangelisti, il quale è stato squalificato per tre turni in Coppa Italia ma poi, essendo il Rimini eliminato, ha continuato a giocare in campionato.
Il Teramo chiede la vittoria 3-0 a tavolino perché secondo la capolista abruzzese Evangelisti dovrebbe scontare la squalifica in campionato e non nel prossimo torneo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 300 volte, 1 oggi)