Maran Terni – Futsal Samb 3-3 (3-1 p.t.)

Maran Terni: Sonda, Racanicchi, Leite, Zaro, Chinasso, Costantini, Paolucci, De Melo, Gentili, Follador, De Carvalho, Almadori. Allenatore: Da Silva
Futsal Samb: Putano, Antonelli, Gabaldi, De Oliveira, Renoldi, Blankleider, Rewey Resner, Pennacchietti, Vallucci, Pignotti, Rescia. Allenatore: Paolo Perugini
Arbitri: Andrea Mion (Schio) e Arnaldo Ciciarello (Catanzaro) Crono: Claudio Tanzilli (Ciampino)
Reti: 2’01’’ De Oliveira (FS), 10’ Paolucci (T), 18’ Paolucci (T), 19’ De Melo (T) del p.t.; 8’ Rescia (rig.) (FS), 19’50’’ Renoldi (FS) del s.t.
Ammoniti: Rewey (FS), Rescia (FS), Paolucci (T)

TERNI – Nella ottava giornata del campionato di serie A2, quarto risultato utile per la Futsal Samb, che allunga la sua striscia positiva con un pareggio a fil di sirena contro Terni, al termine di una gara vibrante e piena di capovolgimenti di fronte. I rossoblù di mister Perugini si presentano nella tana del Terni in piena emergenza, con il forfait dell’ultimo minuto di Blankleider e con Reway, Gabaldi e De Oliveira in campo, ma condizionati da infortuni muscolari.
Partenza sprint della Futsal Samb che passa in vantaggio al 2’ minuto grazie a De Oliveira, che sfrutta una disattenzione difensiva della squadra umbra.

Il Terni reagisce e aumenta il ritmo di gioco, mettendo in difficoltà la difesa della Futsal, nella quale spicca il portiere Putano, con almeno tre interventi degni di nota. Il momento positivo dei padroni di casa si concretizza al 10’ pt con il pareggio di Paolucci e dopo una buona pressione si porta in vantaggio sempre con Paolucci, che firma la sua personale doppietta al 18’. Un minuto dopo, il Terni segna con De Melo, chiudendo così la prima frazione di gioco in vantaggio per 3-1.

Ripresa che si apre con una buona gestione di palla della squadra umbra, ma la Futsal accorcia le distanze grazie ad un rigore realizzato da Rescia, anche oggi tra i migliori in campo. A 11 secondi dal termine della gara Renoldi, al suo primo gol stagionale, trova il pareggio con un tiro centrale che inganna il portiere e si infila in rete per il definitivo 3-3. Un pareggio meritato per la Futsal Samb, anche in virtù della grande emergenza che ne ha decimato la rosa.

Il presidente Giancaspro commenta così a fine gara: “Abbiamo conquistato un punto d’oro, in attesa di recuperare pedine per noi fondamentali e posizionarci in una zona della classifica meno pericolosa. Complimenti a mister Perugini per aver motivato i ragazzi, nonostante le difficoltà oggettive della gara”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)