ASCOLI PICENO –  Arriva dalla scuola di Nanni Moretti, di cui è stato prima assistente nel film Bianca e poi aiuto regista in La messa è finita, il regista romano sarà nel capoluogo piceno venerdi 26 novembre alle ore 21 presso il cinecircolo Don Mauro, per la proiezione del suo ultimo lavoro La nostra vita.

La pellicola, unica ammessa a rappresentare l’italia al Festival di Cannes lo scorso settembre,  conclude la retrospettiva sull’artista curata dagli organizzatori del cinecircolo, iniziata lo scorso 28 ottobre con la proiezione di Domani accadrà, il Portaborse e Mio fratello è figlio unico

Protagonista della storia è un maturo Elio Germano che, rimasto improvvisamente vedovo con tre figli piccoli si trova impreparato ad affrontare un così grande dolore, sublima il loro bisogno di amore e attenzioni con i beni materiali, e solo con l’aiuto della sorella Stefania Montorsi  e il fratello Raul Bova oltre all’amico spacciatore, interpretato da un insolito Luca Zingaretti, riuscirà  ricominciare da capo, recuperando il rapporto con i figli e  elaborando il lutto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 216 volte, 1 oggi)