SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fine settimana intenso per il campionato di tennistavolo. Il girone L della C1 nazionale ha visto scontrarsi la TT Oikos di San Benedetto con il Cus Camerino nella palestra Body Line (zona Ascolani).

I rossoblu De Vecchis, Vidal e De Signoribus hanno la peggio nei confronti di Rigotto (giocatore veneto con una gomma puntinata sul rovescio e dritto formidabile), ma riescono a costruire la vittoria andando a conquistare gli altri punti disponibili. Per i camerti buona prova di Carbotta mentre Mosconi e Belardinelli (reduce da un’influenza) al di sotto delle aspettative.

La squadra sambenedettese si aggiudica così lo spareggio per il secondo posto. Soddisfazione in casa rossoblu. S. Elpidio rimane al comando della classifica con la vittoria a Pescara. Ora spazio ai tornei individuali. L’attività a squadre che riprenderà il 12 dicembre con la trasferta a L’Aquila.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 206 volte, 1 oggi)