ALTIDONA – Cinquanta immagini di Uliano Lucas saranno esposte fino al 28 novembre ad Altidona, nell’ambito del “Premio Letterario Nazionale Paolo Volponi, Letteratura e Impegno Civile”. La mostra, dal titolo “Le forme del lavoro”, è un viaggio tra i mestieri ed i luoghi di lavoro degli italiani, partendo dagli anni Settanta per arrivare alle trasformazioni odierne, passando per l’espansione del settore terziario, la new economy e le nuove professioni.

Il Premio Volponi è stato inaugurato lo scorso 18 novembre in presenza del vincitore dell’edizione dell’anno passato, Ascanio Celestini, che ha presentato il suo primo film “La pecora nera” ed il monologo dal titolo “Racconti”. L’intera manifestazione si concluderà il 28 novembre con la serata finale, condotta da Giovanni Zucconi, con la consegna del premio alla carriera a Francesco Tullio Altan.

Uliano Lucas da più di trent’anni rappresenta con impegno e sensibilità le realtà italiane del lavoro registrandone le trasformazioni. Ha collaborato con riviste come l’Europeo, Il Mondo, L’Espresso, facendo dell’impegno sociale un tema di fondo della sua opera, dal forte contenuto simbolico. Tra le sue foto le più famose e riconoscibili sono quelle scattate a Milano che ritraevano gli immigrati meridionali con le valigie di cartone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 314 volte, 1 oggi)