SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Festeggiata la giornata nazionale dell’albero a San Benedetto nella mattinata di lunedì 22 novembre nel nuovo parco di viale Olindo Pasqualetti. Una manifestazione, questa, promossa dal ministero dell’Ambiente sotto il patronato del Presidente della Repubblica. C’erano l’assessore all’ambiente Paolo Canducci, i rappresentanti delle istituzioni scolastiche (docenti ed alunni dei tre circoli didattici), gli agenti del Corpo forestale dello stato e il personale del servizio Aree verdi.

Tenuta anche una breve lezione sulle caratteristiche delle diverse essenze arboree e la loro classificazione tassonomica. A seguire una breve cerimonia ha visto la posa a dimora di due piante di arancio amaro, a cura dei giardinieri comunali.

Nei prossimi giorni, la piantumazione delle 10 piante ricevute dal ministero. Nei giardini dei tre plessi scolastici saranno poste altrettante piantine di cachi, universalmente scelto quale “albero della pace”. Sono di questa specie infatti gli alberi unici sopravvissuti al devastante bombardamento atomico di Nagasaki dell’agosto 1945.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 84 volte, 1 oggi)