AGNONE – Poche sufficienze e molta recriminazione dopo la sconfitta ad Agnone della Samb, per 2-1

Lima 5,5 Prende due gol dopo non essere stato praticamente impegnato. Sul corner del raddoppio non è padrone dell’area piccola.
Zero 5 Provoca un rigore dopo non aver giocato male, tutto sommato. Peccato per lui e per la Samb.
Nicolosi 6 Il giovane terzino ci mette l’anima, ma la sua parte di campo è quella dove l’Agnonese è più forte.
Oresti 5 Sta tornando in forma, ma la gara è maledetta. Becca un cartellino giallo per proteste subito dopo l’uno a zero, e chiede la sostituzione per via del nervosismo. Atteggiamenti da evitare, sull’uno a zero perde la testa.
Di Vicino 6 Mette in campo la sua classe e crea qualche pericolo, ma non ha i novanta minuti nelle gambe. Quando ce li avrà? Li avrà?
Pulcini 6 Oggi gioca molto bene, relativamente a quel che serve in difesa. Anche lui però ha degli eccessi di nervosismo che non aiutano.
Mengo 5,5 Peccato per una incertezza sull’azione del rigore, altrimenti avrebbe messo in cascina una gara impeccabile.
D’Angelo 6,5 Forse il migliore in questa Samb sfortunata. Grinta e classe, e corsa.
Grieco 5,5 Ha poco tempo per mettersi in mostra, ma non brilla per smalto.
Rulli 6 Coltello fra i denti, sempre, ma poca precisione.
Covelli 6 Accorcia le distanze con opportunismo, gli salvano un gol fatto sulla linea, ma soprattutto butta letteralmente alle stelle un pallone d’oro sullo zero a zero. Errore imperdonabile, ahinoi.
Ogliari 6 Compassato il giusto, rinato come mediano d’impostazione. Ma se la squadra non gli gira intorno è dura anche per lui.
Zazzetta 5,5 Ci mette il cuore, l’anima e anche di più, ma non trova lo spunto giusto.
Bianchi 5 In netta regressione. Sarà che non gioca, sarà che sta un pochino mollando la presa, sarà che non ha ancora compreso bene la categoria. Ma oggi è pressoché inguardabile. Dai gaucho, tira fuori il tuo orgoglio.
Mister Giudici 6 Trovarsi con una squadra non costruita da te. Avere una sfortuna tremenda in questi ultimi tempi. Avere Pazzi a mezzo servizio, e i sostituti messi nelle stesse condizioni. Come gettargli la croce addosso? Se poi ti sbagliano i gol già fatti….

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 615 volte, 1 oggi)