ASCOLI PICENO – Imitazioni, gag, musica, ballo. Un frullato di varietà che ripercorre la carriera artistica dell’ascolano Sandro Avigliano in un arco di tempo che attraversa tre decadi. Il presentatore  vanta anche presenze al bagaglino e ricorda con orgoglio: “Fui il primo a creare l’imitazione della trasmissione radiofonica Tutto il calcio minuto per minuto, e la riproporrò al Ventidio con i personaggi di allora”.

Lo spettacolo si intitola “Varie-età” perchè ripercorre diverse epoche e perchè vuole coinvolgere un pubblico eterogeneo. Si tratta di uno spettacolo benefico in collaborazione con la Bnl, con l’incasso che sarà devoluto in favore di Telethon.

“Ci sarà da divertirsi – assicura Avigliano – abbiamo già ottenuto diversi successi in molte parti di Italai e ora per la prima volta approdiamo al Ventidio”.

Due ore di spettacolo con le musiche (un medley di tutte le più belle melodie italiane dagli anni 60′ in poi) che saranno interpretate dai ragazzi della scuola di musica “Le Arti”, mentre il corpo di ballo sarà composto dai ballerini della scuola di danza “Dance Studio”.

Avigliano sarà affiancato da Danila Grienti, compagna di palcoscenico , Sergio Izzo, attore fantasista e Daniela Spinozzi, voce solista.

Appuntamento al Massimo cittadiSno alle ore 21 con il costo di ingresso a prezzo unico di 10 euro.

CONCERTO DI SANTA CECILIA – L a scuola di musica le Arti ricorda che Domenica 21 Novembre presso il circolo cittadino di Ascoli con inizio alle ore 17.30 ed ingresso gratuito, si svolgerà un concerto in onore di Santa Cecilia, protettrice dei musicisti.

La serata sarà divisa in due parti: una classica e una moderna. Si esibiranno gli insegnanti/concertisti della scuola.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 425 volte, 1 oggi)