Ingredienti per 4 persone

400 g di mezzemaniche

4 fette di speck tagliate spesse

2 zucchine

5 pistilli di zafferano di Navelli

½ cipolla bianca

vino bianco

Tagliate a cubetti lo speck e le zucchine facendo attenzione ad eliminarne i semi interni per evitare un’eccessiva acqua di vegetazione in cottura. Affettate la cipolla e fatela dorare leggermente in un tegame insieme ai cubetti di speck (3 minuti). Aggiungete le zucchine, alzate la fiamma per farle rosolare e salate il tutto (3 minuti). Sfumate con un po’di vino bianco. Continuate la cottura a fuoco medio aggiungendo un po’di acqua tiepida se il fondo di cottura si asciuga troppo. Coprite e quando le zucchine saranno ammorbidite (4 minuti circa), sciogliete i pistilli di zafferano nella preparazione. Lessate le mezzemaniche in acqua salata e scolatele al dente. Saltate la pasta in padella per far amalgamare tutti i sapori. Servite questo primo ben caldo e se volete aggiungete una spolverata di grana padano grattugiato.

Il bicchiere giusto

Lo zafferano rende questo piatto aromatico e un po’speziato. Uno Chardonnay (meglio se umbro o marchigiano) si abbina bene con la persistenza di questo primo piatto.

L’alternativa

Se non riuscita a trovare i pistilli secchi potete utilizzare una bustina di zafferano.

La storia dello Zafferano

Lo zafferano, originario dell’Asia minore, è arrivato in Italia nel 1200 grazie ad un monaco benedettino che stava facendo ritorno nel suo paese natale: Navelli. Navelli è un piccolo borgo vicino L’Aquila e qui, nascosti nel manico dell’ombrello del monaco, i bulbi di zafferano trovarono il loro habitat perfetto. Estati secche ma non caldissime e primavere piovose sono le condizioni ideali per la coltivazione dell’oro giallo italiano. Ottobre è il mese della raccolta dei bei fiori viola di questa spezia di cui poi vengono essiccati i pistilli per finire nei nostri piatti. Abruzzo, Marche e Sardegna sono le regioni italiane in cui lo zafferano è più coltivato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 671 volte, 1 oggi)