GROTTAMMARE – Sono tantissimi gli aneddoti che l’associazione Lido degli aranci potrebbe raccontare, fra cui quello della nascita de “Sul mare luccica”, serata di beneficenza alla 17esima edizione che quest’anno si terrà al Teatro delle Energie sabato 20 novembre alle 21,15.

“Era una domenica del 1995 ed eravamo sul lungomare – raccontano Tullio Luciani e Walter Assenti – e ci chiedevamo cosa potessimo fare per ravvivare l’inverno grottammarese. Pensammo così a questa serata di beneficenza e partimmo con due grandi, Gabriele Cirilli e N’Duccio, che vennero gratuitamente. Da lì continuammo e dopo due anni aggiungemmo anche la serata Una Rotonda sul Mare”.

“Sul mare luccica” quest’anno vedrà la presenza di due cabarettisti, Salvatore Gisonna e Marco Tana, la voce di Alice Nonnis, che racconterà la sua esperienza ad X-Factor e canterà accompagnata dal chitarrista Paride Pignotti; la serata sarà presentata da Chiara Gaetani e vedrà anche la partecipazione della Compagnia del Saltarello Ascolano , per non dimenticare le nostre radici e riscoprire una fetta di cultura che appartiene al nostro territorio.

Soddisfatti il sindaco Merli con l’assessore Piergallini, che parlando del periodo di crisi afferma ancora una volta che sono proprio le associazioni che non faranno scomparire la cultura dai Comuni e che “non è vero che è possibile tagliare le spese della cultura, la cultura non è un orpello, ma è strettamente legata al sociale, sia, come in questo caso, per raccolte benefiche, sia indirettamente perché porta nuove o diverse esperienze alle persone. Noi ci impegneremo affinchè i tagli non gravino sulle associazioni, è un punto fondamentale per il 2011 perché è grazie a loro che riusciremo ad avere dei cartelloni”.

E sempre sulla questione tagli,  molto deciso il pensiero del sindaco, che ancora una volta lamenta le scelte della finanziaria “Con il patto di stabilità che verrà approvato non si riuscirà probabilmente a fare più nulla. Dovrebbero provare loro a scendere per le strade e governare. Grottammare dovrà avere un bilancio in positivo di 1 milione e 100 mila euro, non so cosa succederà, l’amministrazione del bilancio comunale non sarà di certo di facile gestione, ci saranno tagli. Credo che chi ha scritto il patto di stabilità non sappia nulla di come di gestisce un Comune o, peggio, fa finta di non saperlo. Io spero soltanto che questo Governo finisca presto”.

Il ricavato della serata del 20 novembre sarà devoluto all’Associazione Coccinella “Dina Sergiacomi” Onlus.

“Apprezziamo la sincerità del Comune – conclude il presidente della Lido degli Aranci, Giuseppe Cameli -, è inutile negare che sono la nostra fonte principale di sostegno, ma riuscire a realizzare qualcosa con poco è una scommessa e una sfida, perché ci si mette in gioco e si valorizzano le risorse del territorio”.

La solidarietà e la comicità vi aspettano quindi a teatro, sabato 20 novembre. Ingresso 10 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 173 volte, 1 oggi)