GROTTAMMARE – Dopo l’anteprima del 18 ottobre che ha visto protagonista il libro di poesie di Ettore Picardi “Da una casa che non so dov’è”, riparte ufficialmente la stagione de “I lunedì d’autore”, organizzata da Lucilio Santoni e amministrazione comunale grottammarese.

Il “confronto attivo fra le voci rilevanti della poesia e di voci del nostro territorio”, come afferma l’assessore alla Cultura Enrico Piergallini, vedrà diverse tipologie di evento fra musica, teatro e fotografia, dislocate fra la biblioteca comunale Rivosecchi, il Teatro dell’Arancio, la Galleria Opus ed anche un incontro presso “I lunedì al sole”.

Particolari gli eventi, come racconta Santoni, fra cui quello di domenica 28 novembre al teatro dell’Arancio “Masse d’Italia –sulle tracce di una storia d’Italia dall’unità ad oggi”, di e con Gloria ed Andrea Strappa, inserito nel cartellone ufficiale dei festeggiamenti dell’Unità d’Italia, che vedrà un incontro musicale e letterario.

Ma anche una messa in scena a memoria della Divina Commedia (10 gennaio), un racconto su come superare la disabilità sotto il profilo psicologico e culturale (7 febbraio) o ancora un incontro con il dialetto sambenedettese (4 aprile).

Gli appuntamento sono in tutto 12, per un totale di 3 mila e 800 euro spesi: “Un budget limitato – spiega Piergallini – a causa dei tagli: un cartellone rilevante che è stato possibile grazie ai contatti di Santoni e al fatto che Grottammare stia diventando una vetrina importante per la poesia”.

Ed ecco gli appuntamenti.

Lunedì 22 novembre alla Galleria Opus “L’ultimo impegno poetico” di Giarmando Dimarti, presenta Antonella Roncarolo.

Domenica 28 novembre al teatro dell’Arancio “Masse d’Italia –sulle tracce di una storia d’Italia dall’unità ad oggi”, di e con Gloria ed Andrea Strappa.

Lunedì 6 dicembre al Teatro dell’Arancio “L’ora felice” di Francesco Scarabicchi con letture di Lucia Ferrati.

Lunedì 13 dicembre alla Galleria Opus “Lo specchio nascosto del fotografo” con la presentazione del libro e mostra fotografica di Fabrizio Fabiis.

Lunedì 10 gennaio al Teatro dell’Arancio “Nell’inferno dantesco” recital di Giorgio Colangeli.

Lunedì 24 gennaio al teatro dell’Arancio “Moby Dick” con Edoardo Ripani, Fernando Micucci e Lucilio Santoni.

Lunedì 7 febbraio alla Biblioteca Rivosecchi presentazione del libro “Sul ciglio dell’acqua” di Enrico Gentili a cura di Giuseppe Marconi.

Lunedì 21 febbraio al Teatro dell’Arancio “Dissipazioni culturali intorno a Carlo Crivelli” a cura di Gino Troli con Veronica Barelli.

Lunedì 14 marzo alla biblioteca rivosecchi “Due poeti” con Marco Di Pasquale e Alessio Alessandrini.

Venerdì 25 marzo presso I lunedì al sole Renata Morresi e Massimo Gezzi, coordina Evelina de Signoribus.

Lunedì 4 aprile al teatro dell’Arancio “Cande Salate”, la poesia di Angelo Ercole.

Tutti gli appuntamenti iniziano alle 21,30 e sono ad ingresso libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 137 volte, 1 oggi)