MARTINSICURO – Candelotti di dinamite posizionati sulla ferrovia all’altezza di via Colombo a Martinsicuro. Tanto è sembrato a prima vista quell’involucro adagiato vicino alle  rotaie ad un uomo che stava eseguendo lavori di potatura nei pressi della ferrovia e che lo hanno spinto a segnalare immediatamente la cosa alla Polizia Locale di Martinsicuro. Ma gli agenti, una volta giunti sul posto e avvicinatisi all’ordigno, hanno scoperto che si trattava solo di candele di cera legate insieme con del nastro adesivo. Si è trattato quindi di uno scherzo di pessimo gusto messo in atto da qualche bontempone, che però ha mobilitato la Questura e la Polfer, con indagini avviate volte a risalire all’autore del gesto. Gli agenti hanno per sicurezza controllato la ferrovia per un lungo tratto, per sincerarsi che non fossero stati posizionati altri oggetti simili. Fortunatamente l’episodio non ha portato disagi o interruzioni alla circolazione ferroviaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 139 volte, 1 oggi)