MARTINSICURO – Ritrovato uno dei due computer rubati nella scuola elementare “Pertini” di Martinsicuro. I Carabinieri lo hanno scovato a seguito di una perquisizione a casa di due pregiudicati e tossicodipendenti del posto, M.F. di 26 anni ed F.B di 19, che sono stati denunciati per ricettazione. I due sono gli stessi che tempo fa avevano aggredito per strada un extracomunitario a scopo di rapina e che erano stati individuati dai Carabinieri della locale stazione grazie alle testimonianze di alcuni passanti. Dalla perquisizione effettuata nelle rispettive abitazioni a seguito dell’episodio, i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato una notevole quantità di oggetti elettronici (tra cui I-pod, tastiere, e anche pc) probabilmente rubati e destinati ad essere rivenduti. Dalle verifiche effettuate è risultato che il computer era proprio uno dei due sottratti qualche tempo fa nella scuola, pertanto ora l’apparecchio sarà restituito alla direzione scolastica. Le indagini intanto proseguono per accertare la provenienza del restante materiale rinvenuto nelle due abitazioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)