ASCOLI PICENO – Riportare il mondo contadino al centro dell’analisi economica. Domenica 14 novembre, dalle ore 10 alle 18:30, Piazza del Popolo di Ascoli Piceno ospiterà la comunicazione non convenzionale del programma di Sviluppo Rurale Marche 2007-2013. La manifestazione, nata da un’idea regionale per sensibilizzare  pubblico sui contenuti e sull’avanzamento del programma Marche, prevede  installazioni curiose e divertenti, tra le quali  una riproduzione di una mucca di razza marchigiana a grandezza naturale, premiata Miss Italia 2006. L’evento, ospitato dal capoluogo piceno, è la prima tappa nella provincia ascolana, tra quelle previste in diverse città della regione dal piano di comunicazione.

Sarà possibile inoltre, seguire un percorso informativo facendo riferimento ai cartelli  “QUI” allestiti in tutta la piazza, per trasferire il concetto vivo e trasversale di “rurale” in città. Si tratta di un obiettivo importante di consapevolezza condivisa tra realtà diverse, sociali ed economiche, e con il coinvolgimento attivo delle giovani generazioni dal punto di vista didattico, educativo e imprenditoriale.

«Portare in luoghi simbolo della nostra regione  – dichiara Roberto Gigli, portavoce stampa del programma – l’immagine del paesaggio e dei prodotti del nostro territorio, scelti come veicolo dalla campagna di marketing non convenzionale, significa portare a diretto contatto  i cittadini con il concetto di ruralità, per creare consapevolezza e condivisione di contenuti fra città e mondo agricolo, fra consumatore urbano e territorio, in un’accezione trasversale di indispensabile confronto e scambio economico, culturale e di stili di vita sostenibili e attenti alla qualità».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 57 volte, 1 oggi)