OFFIDA – Da gennaio 2011 il servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta” sarà ampliato anche al quartiere San Lazzaro. E’ questa una delle decisioni assunte dalla Giunta municipale di Offida che ha effettuato la seconda tappa del tour di Giunte itineranti. Con tale decisione il comune di Offida rafforza il suo primato provinciale nella raccolta differenziata.

L’Amministrazione guidata da Valerio Lucciarini è infatti entrata nella speciale classifica dei cosiddetti “Comuni ricicloni” elenco di 27 comuni premiati dall’Assessorato all’Ambiente della Regione Marche e da Legambiente per il loro impegno nella raccolta dei rifiuti. L’importante riconoscimento è stato ottenuto grazie a questo sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta che fin’ora copre circa l’80% del territorio.

Le altre delibere adottate dalla Giunta riguardano il sollecito formale alla Provincia di Ascoli Piceno ad un maggior controllo da parte della polizia provinciale e ad un’attenta manutenzione della Strada Provinciale Collecchio e  un atto di indirizzo sullo studio di fattibilità del collegamento stradale tra i quartieri San Lazzaro e  Lava.
Soddisfatti il Presidente e i Consiglieri di quartiere perché l’Amministrazione  si è subito occupata dei problemi attuali, in particolare quello relativo alla Strada Provinciale Collecchio, dove a seguito dell’ aumento del traffico causato dalla chiusura della Strada Provinciale Mezzina si verificano numerosi incidenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)