SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Erano da poco passate le 20:30 di mercoledì 10 novembre quando un ciclista che transitava in via Crispi è stato investito da un’auto che proveniva dall’altro senso di marcia e che ha poi continuato la sua marcia senza fermarsi. L’episodio di pirateria poteva avere conseguenze ben più gravi.

L’uomo a bordo della bici è stato prontamente soccorso dal 118 e trasportato all’Ospedale civile dove i sanitari gli hanno riscontrato ferite guaribili in pochi giorni. Sul posto anche una volante della Polstrada che sta cercando di rintracciare il conducente dell’auto per addossargli le responsabilità di omesso soccorso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 586 volte, 1 oggi)