SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il software libero di nuovo protagonista. Il Centro giovani di San Benedetto del Tronto, dopo le prove generali dello scorso anno, in collaborazione con Open System Consulting di Simone Vellei, il supporto della cooperativa Eos e dell’associazione Radici migranti, organizza, a partire dal prossimo mese di dicembre, corsi di informatica basati su software open source, iniziando a concretizzare gli obiettivi preannunciati in occasione del Linux day 2010. Le lezioni si terranno al primo piano della sede del Centro giovani presso la casa colonica in via Tedeschi 1.

I moduli previsti sono numerosi per soddisfare molteplici esigenze, dal principiante all’esperto: alfabetizzazione, gestione ufficio, manipolazione immagini, lavorazione audio e video, programmazione web e, infine, corso avanzato per la gestione da riga di comando.

Il corso è gratuito e aperto a chiunque; verrà data preferenza ai giovani dai 14 ai 25 anni. Per iscriversi all’iniziativa, patrocinata dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di San Benedetto del Tronto, occorre inviare entro il 22 novembre un messaggio di posta elettronica all’indirizzo centrogiovani@comunesbt.it con il proprio nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, telefono, indirizzo e-mail e indicando il corso preferito.

Ciascun corsista dovrà partecipare con un proprio computer portatile, mentre il Centro giovani metterà a disposizione tre calcolatori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)