Domus Chia-Futsal Samb 4-4 (1-2 p.t.)

Secondo pareggio esterno per la Futsal Samb che spreca molto contro un Domus Chia sempre in partita

Domus Chia: Murru, Meloni, Zara, Tallaferro, Cossu, Brito, Previdelli, Junior Ferreira, De Agostini, Mei, Granella, Picciau. Allenatore Andrea Congiu

Futsal Samb: Putano, Pennacchietti, De Oliveira, Reway, Rescia, Gabaldi, Vallucci, Renoldi, Russo, Bueno, Blankleider. Allenatore Paolo Perugini

Marcatori: 6’pt, 8’pt, 13’st 14’st Blankleider, 11’pt 15’st Previdelli, 1’st Zara, 11’st Brito.

Ammoniti: De Agostini (DC) Previdelli (DC) De Oliveira (FS) Renoldi (FS)

Arbitri: Nicola Mantovani (Gallarate), Roberto Chiarello (Novi Ligure) Crono: Marco Delpiano (Cagliari)

DOMUS DE MARIA(CA) – Nella sesta giornata del campionato di serie A2, trasferta in terra sarda per i ragazzi di mister Perugini contro Domus Chia, compagine che occupa la parte bassa della classifica insieme con la Futsal (tre punti per la Samb, due per Domus). Entrambe sono chiamate ad un pronto riscatto e a smuovere la classifica.

In apertura di primo tempo, dopo alcuni minuti di occasioni sprecate da entrambe le parti, è la Futsal a passare in vantaggio con un contropiede concluso con la rete di Blankleider al 6’. Il Domus accusa il colpo e i ragazzi allenati da Paolo Perugini sfiorano più volte il raddoppio, che arriva all’8’ grazie ad un’azione personale di Blankleider che batte il portiere Murru.

La squadra allenata da Andrea Congiu reagisce e all’11’ Previdelli su punizione supera la barriera e segna il gol che accorcia le distanze: si va al riposo sul 2-1 per la Futsal.

La ripresa si apre con la Futsal in avanti, soltanto due straordinari interventi di Murru prima su Rescia e poi su Bueno impediscono alla squadra sambenedettese di dilagare: il Domus lotta e pochi secondi dopo, dopo una disattenzione in fase difensiva della Futsal, segna il gol del pareggio con Zara, che raccoglie un preciso passaggio del solito Previdelli.

La partita è aperta e con occasioni da entrambe le parti, prima con Blankleider che sfiora il vantaggio dopo il pari dei padroni di casa, ma sono Previdelli, Ferreira e Zara a mancare le occasioni più nitide.

La pressione degli ospiti viene premiata e all’11 il Domus segna con un pallonetto di Brito, realizzando così la rete del vantaggio sardo.

La Futsal Samb non ci sta e ristabilisce quasi immediatamente il pareggio con il solito Blankleider, che in scivolata sigla la sua momentanea tripletta.

Un minuto dopo è lo stesso numero 9 uruguaiano, con un’azione di contropiede partita dalla metà campo, a battere il portiere Murru e insaccare il 4 a 3 per la Futsal. Eccezionale poker di Santiago Blankleider.

La compagine sarda non molla e crea diverse occasioni, anche se si espone alle pericolose ripartenze della Samb, ma proprio in chiusura di match segna ancora Previtelli, su assist di Zara, pareggiando così la gara per 4-4.

Secondo pareggio esterno dunque, con la consapevolezza per la Futsal Samb di aver sprecato una buona occasione per togliersi dalle zone torbide della classifica nelle quali sembra essere sprofondata.

Il mister Perugini dice: “Facciamo ancora molti errori di inesperienza, in attacco giochiamo bene e realizziamo molto, la fase difensiva è ancora sotto tono e va sicuramente registrata”.

Prossimo appuntamento con la Futsal in casa sabato 13 novembre contro Cus Chieti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 112 volte, 1 oggi)