Tabellino
Serie B1 Maschile (Girone B): Cityposte S. Benedetto – Inno Ostia 3-0 (25-21; 25-23; 26-24).
Cityposte San Benedetto: Marcatili n.e., Traini n.e., Cacchiarelli (L), Medori 1, Mair, Gaspari 3, Mancini 10, Zagaria 10, Fabbiani 17, Del Brocco 1, Ollari, Baldasseroni 13. All. Massimo Ciabattoni.
Inno Ostia: Del Mastro 7, Pellini n.e., Spanakis 1, Masi n.e., Rossi 13, Perusini n.e., Mandolini 1, Czekiel J. 1, Czekiel B.A. 8, Postiglione (L), Renzetti 13. All. Corradini.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Bella prova casalinga quella di sabato scorso al Palaspeca della Cityposte San Benedetto contro Inno Ostia. A guidare la squadra il veterano Massimo Ciabattoni che, dopo la rescissione consensuale del contratto tra la Società sambenedettese e l’allenatore Assen Galabinov, ha accettato di traghettare, ancora una volta, la squadra lungo questo campionato di B1.

Il primo set ha fatto registrare da subito un approccio energico alla gara, tanto che la Cityposte ha condotto il suo gioco dall’inizio alla fine in modo preciso e concentrato (25-21).

Nel secondo set, Ostia ha reagito sfruttando anche il calo in ricezione dei Rossoblu. I Laziali si sono portati immediatamente in vantaggio e si sono procurati il massimo scarto sul 18-13. Tiene comunque bene la difesa sambenedettese tanto da strappare qualche punto agli avversari. Sul 21-23, i ragazzi di Ciabattoni realizzano un parziale di 4-0 decisivo per la chiusura del set (25-23).

Di nuovo nel terzo e ultimo set i padroni di casa partono in svantaggio. Ma la rimonta riesce anche questa volta: dall’8-11 la gara si riequilibra e le due formazioni si contendono ogni punto. Sul  17 pari, la Cityposte tenta l’allungo (20-17), ma viene di nuovo raggiunta dalla Inno Ostia (21-21). Le ultime fasi di gioco vedono Gaspari impegnato in un importante muro sul 23 pari (24-23). Il primo match point viene annullato dall’opposto di Ostia, Renzetti (24-24), che non è altrettanto fruttuoso in battuta (25-24) e che regala la vittoria ai Rossoblu con un errore in attacco (26-24).

Con questo successo e con il “ritrovato” allenatore, la Cityposte, dunque, riparte di slancio: guadagna i primi tre punti e ritrova il giusto atteggiamento e la necessaria serenità ad affrontare i prossimi appuntamenti di campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 414 volte, 1 oggi)