GROTTAMMARE – Nima Tayebian, Gloria Cervigni, Lidia Martorana, Emilio Patalocchi, Giulio Vesprini, Antonio Del Gatto, Andrea Mignini, Barnaba Orrù. Otto giovani artisti marchigiani hanno dato vita a “Otto”, l’esposizione che è stata inaugurata sabato 6 novembre nelle sale del Museo dell’Illustrazione Comica.

“Non ci sono legami di alcun tipo tra le opere degli artisti – annunciano i due organizzatori  e ideatori del percorso, Andrea Mignini e Nima Tayebian –  ognuno è caratterizzato da un differente modo di esprimere la propria arte. Svariate saranno anche le tecniche proposte tra le quali potremo trovare: Fusione a ferro, pittura ad olio e ad acrilico, composizioni su tele e tavole, mix media, ecc”.

“Otto” è quindi un’esposizione formata da otto mini personali che non hanno nulla in comune tra loro, se non la condivisione dello spazio e la voglia di mostrare al pubblico la propria visione delle cose “perché – spiegano infine – l’artista proprio questo fa, prova tramite il suo lavoro a mostrare agli altri cose che solo lui riesce a percepire”.

La mostra resterà aperta per l’intero mese di novembre, tutti i sabati e le domeniche, dalle ore 16 alle ore 19.  In occasione della Fiera di San Martino, è prevista l’apertura straordinaria nei giorni 10 e 11 novembre.  Ingresso libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)