SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La capolista Teramo agguanta i tre punti nel finale a Miglianico, e, complice la sconfitta casalinga della Jesina con la Samb, la squadra biancorossa ora è in fuga: sei i punti di vantaggio sulle due squadre di Rimini. A quota venti la Samb agguanta la Jesina.

RISULTATI 12ª GIORNATA Atletico Trivento-Civitanovese 1-1, Bojano-Venafro 2-2, Jesina-Samb 0-1, Miglianico-Teramo 0-1, Olimpia Agnonese-Forlì 2-2, Real Rimini-Fossombrone 1-0, Recanatese-Cesenatico 0-2, Renato Curi Angolana-Rimini 0-1, Santarcangelo-Luco Canistro 0-1, Santegidiese-Atessa Val di Sangro 2-0

CLASSIFICA Teramo 27, Real Rimini e Rimini 21, Samb e Jesina 20, Civitanovese 19, Renato Curi Angolana, Santegidiese, Olympia Agnonese, Santarcangelo 18, Forlì 17, Atessa Val di Sangro, Atletico Trivento, Luco Canistro 15, Fossombrone 13, Recanatese 12, Miglianico 11, Cesenatico e Venafro 7, Bojano 5

PROSSIMO TURNO (Domenica 14 novembre 2010) Atessa Val di Sangro-Real Rimini, Fossombrone-Renato Curi Angolana, Cesenatico-Santarcangelo, Civitanovese-Jesina, Forlì-Atletico Trivento, Luco Canistro-Santegidiese, Rimini-Miglianico, Samb-Bojano, Teramo-Olympia Agnonese, Venafro-Recanatese

MARCATORI 9 Milozzi (Olympia Agnonese), 8 Arcamone (Teramo), 7 Pazzi (Samb), 6 Laboragine (Santegidiese), 5 Ambrosini (Santarcangelo), Cammarata (Renato Curi Angolana), Negro (Jesina), Casolla e Procopio (Real Rimini)

Si ringrazia Tribuna Stadio – Radio C1 inBlu

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 724 volte, 1 oggi)