SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si riparte con Giocosport. Per il quinto anno consecutivo, l’amministrazione comunale con la collaborazione del Coni provinciale ripropone l’iniziativa dedicata ai bambini delle scuole elementari della Riviera per avvicinarli alla pratica sportiva.

Dal quindici novembre per un totale di diciassette appuntamenti settimanali, gli esperti di alcune associazioni sportive insieme ai laureati in Scienze motorie e agli insegnanti di educazione fisica impegneranno gli alunni nelle varie discipline.

“Anche quest’anno – dichiara l’assessore allo sport Eldo Fanini – per l’anno scolastico 2010/2011, l’amministrazione comunale rinnova il suo impegno per Giocosport. Dal 2006 l’iniziativa ha riscontrato una grande soddisfazione sia da parte dei genitori che dagli insegnanti oltre agli alunni stessi. Un progetto che abbiamo tenuto a riproporre anche quest’anno poiché garantire la disciplina dello sport oltre a essere fondamentale per i bambini rappresenta per noi un compito istituzionale. Le associazioni sportive – prosegue l’assessore Fanini – sono molto soddisfatte perché attraverso Giocosport hanno l’opportunità di introdurli alle diverse inclinazioni sportive in base alle loro preferenze”.

Hanno preso parte, durante la conferenza stampa di presentazione del progetto, anche alcuni membri dello staff tecnico del Coni i quali hanno illustrato le caratteristiche e le novità di quest’anno: “Gli alunni dalla prima alla terza elementare – spiega Francesco Paolini – saranno coinvolti in un’attività sportiva di base, mentre quelli di quarta e quinta potranno invece scegliere la disciplina sportiva in base alle loro preferenze”.

“Giocosport – aggiunge Daniela Testa – esattamente come negli anni precedenti prevede il calcio, il basket, il karate, la pallavolo, la pallamano, l’atletica e la danza moderna. A queste discipline però abbiamo pensato di aggiungere anche lo yoga”.

“La lungimiranza dell’amministrazione comunale riguardo al fatto di garantire anche quest’anno un collegamento tra scuola e mondo dello sport rappresenta un esempio e un punto di riferimento per le altre località”. Aldo Sabatucci, presidente del Coni di Ascoli Piceno, si complimenta così con l’assessore Fanini. “Quest’anno – prosegue Sabatucci – la maggior parte dei Comuni non prenderanno parte all’iniziativa per problemi di budget e stiamo sollecitando la Regione affinché venga garantita l’alfabetizzazione motoria già nelle prime classi”.

Come precedentemente indicato Giocosport prenderà il via il quindici novembre e si concluderà nel mese di aprile con i consueti festeggiamenti finali presso le strutture sportive comunali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 102 volte, 1 oggi)