ASCOLI PICENO – E’ stata recuperata a Porto San Giorgio dalla Polizia Stradale una vettura oggetto di appropriazione indebita.

L’auto è stata sottratta al conducente dopo un primo controllo che aveva insospettito le forze dell’ordine. Successivamente, a causa dello strano comportamento del guidatore, gli agenti hanno effettuato degli accertamenti sul mezzo, rilevando che era stata sottratta illecitamente da un’impresa di leasing, la quale nonostante i ripetuti solleciti, non era riuscita a rimpossessarsene.

Il conducente, R.M. di 44 anni e pregiudicato, è stato denunciato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 154 volte, 1 oggi)