SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Approvata mercoledì sera dal consiglio comunale all’unanimità una modifica dello Statuto comunale, per dichiarare l’acqua bene pubblico indisponibile ad ogni privatizzazione. Il sindaco Gaspari ha elogiato gli interventi dell’assessore all’Ambiente Canducci e di alcuni consiglieri comunali che hanno ricordato il percorso fatto dal Comune di San Benedetto su questo tema, in particolare l’adesione alla campagna di raccolta delle firme per chiedere il referendum e l’assegnazione della cittadinanza onoraria a padre Alex Zanotelli, il quale è molto impegnato proprio su questo tema.
“E’ bello vedere un vasto accordo su questi temi, fa piacere”, dice il sindaco.
(leggi in allegato in formato pdf il testo approvato dal consiglio comunale)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 111 volte, 1 oggi)