SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è inaugurato questa mattina, mercoledì 4 novembre, l’anno accademico della facoltà di Economia di San Benedetto. Il magnifico rettore Marco Pacetti ha parlato di “un polo di eccellenza del sapere che intende proseguire la sua azione al servizio della crescita e dello sviluppo del territorio“.

Per il saluto agli studenti erano presenti anche il preside della facoltà di Economia, Gianluca Gregori, il presidente della Provincia di Ascoli Piero Celani, il vicesindaco di San Benedetto Antimo Di Francesco e il presidente del Consorzio Universitario Piceno Renzo De Santis. Nel suo intervento, il presidente Celani ribadisce la volontà di puntare sulle università del territorio piceno come leva per l’innovazione e il supporto al sistema produttivo. Ricorda inoltre la partecipazione della provincia all’interno del Cup.

L’invito agli studenti è quello a essere creativi, a non scoraggiarsi per le difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro e a vivere intensamente gli anni dell’università, “uno dei periodi più belli ed entusiasmanti dell’esistenza”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il rettore Pacetti ed il preside Gregori che ha ricordato la figura del fondatore della Facoltà di Economia Giorgio Fuà e la missione dell’università: “creare figure professionali in collegamento con le esigenze del territorio verso il quale l’università è aperta in uno scambio permanente e sinergico di positive relazioni”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 145 volte, 1 oggi)