MONTEPRANDONE – Il Centobuchi calcio ultimo solitario in classifica nell’Eccellenza Marche , in netta crisi di risultati, ed in attesa di affrontare l’Ancona 1905, cerca soluzioni per risollevarsi. E la nuova mossa per tentare l’inversione di rotta, è quella di affidarsi ad un esperto direttore sportivo (o meglio dire consulente tecnico e di mercato): Mauro Traini (ex Ascoli, Ancona, Chieti, Teramo e fino a qualche mese fa Campobasso, quest’estate aveva anche collaborato con il Como).

La figura del diesse all’interno della società monteprandonese era rimasta scoperta da un po’ di tempo, precisamente dalla scorsa stagione (in serie D) nel corso della quale si interruppe il rapporto con Claudio Cicchi (ora all’Elpidiense Cascinare), che era stato protagonista di ottimi risultati nel recente passato biancoceleste in Serie D.

Per Traini la nuova esperienza inizierà subito con un derby personale visto che fu direttore sportivo dell’Ancona dal 2005 al 2007 tra la C2 e la C1 . I monteprandonesi reduci dalla pesante sconfitta di Pesaro, sono al loro terzo ko consecutivo e come già detto ultimi da soli, ma più che la classifica sono altri numeri che preoccupano per il proseguo: ottava sconfitta in 11 gare, 1 solo punto (contro l’Atletico Piceno) nelle ultime 5 partite disputate, peggior difesa del campionato assieme a quelle di Corridonia (che però ha realizzato 18 gol che controbilanciano i difetti difensivi) e Grottammare con 16 reti subite, peggior attacco del torneo assieme a quello della Sangiustese con sole 5 reti all’attivo, unica squadra assieme all’Urbania ad non aver ancora raccolto punti esterni.

Insomma per ora la cura Nico (con lui 0 punti e 0 reti in 3 partite, ma va detto che l’attacco era debole anche prima del suo arrivo così come era nulla la raccolta di punti esterni), sembra non funzionare, e dunque per il giovane tecnico anch’egli ex Ancona (dove ha allenato le giovanili biancorosse dal 2006 al 2009 sotto la gestione Petocchi) c’è ancora tanto da lavorare per equilibrare e rendere competitiva una squadra costruita e partita tardi rispetto le altre compagini.
Intanto la formazione monteprandonese sabato come già detto aprirà la 12° giornata del massimo campionato regionale ospitando l’Ancona 1905 (secondo in classifica e ancora imbattuto) reduce da due pareggi consecutivi (ultimo dei quali l’1-1 interno nel big match con la capolista Elpidiense), in un testa-coda che dopo il tira e molla campo (a Macerata inizialmente si era deciso di giocare prima del no dell’assessore comunale allo Sport Alferio Canesin) si disputerà quasi certamente (manca solo l’imminente conferma del Prefetto di Ascoli), al Nicolai di Centobuchi senza i tifosi dorici , i quali come successe per la gara del Pirani di Grottammare dovrebbero consolarsi con la diretta tv su Rai 3 (sperando che stavolta duri fino al termine della gara e non venga interrotta prima della fine come fu per Grottammare-Ancona).

TABELLINO DI VIS PESARO – CENTOBUCHI 3-0 (1°T.1-0)
VIS PESARO (4-4-2): Foiera; Uguccioni (86′ Romeo 91), Cencioni, Santini, Luca Pancrazi (92)-(83′ G. Dominici 92); Torelli (91), Truffelli, Lorenzo Paoli, Omiccioli; Zonghetti, Vicini (77′ Barbieri). A disposizione: Gallo (93), Tomassini, Lapi, Marani. Allenatore: Simone Pazzaglia
CENTOBUCHI (4-5-1): Palanca; Alessandrini, Consiglio, Silvestri, Angelini (92); Frinconi, Pesce (91)- (46′ Antonini 92), Valente, Lunerti, De Florio (46′ Tramannoni); De Marco. A disposizione: Marchegiani, Fioravanti, Cappella (91), Kodra Xhino (93), Luzi. Allenatore: Stefano Nico
Arbitro: Rossetti di Ancona
Reti: 44’ Vicini, 56′ Zonghetti e 85′ Torelli (V.P.).
Ammoniti: Consiglio (C) e Cencioni (V.P.)
Spettatori : 400 circa.

Prossimo turno, 12° Giornata d’Andata, domenica 7 novembre 2010 ore 14:30:
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Vis Pesaro; Centobuchi-Ancona 1905 (anticipo di sabato 6 novembre); Elpidiense Cascinare-Corridonia; Fermana-Urbino; Fortitudo Fabriano-Fulgor Maceratese; Montegranaro-Cingolana; Real Metauro-Urbania; Real Montecchio-Atletico Piceno; Sangiustese-Grottammare; Tolentino-Belvederese.

Classifica Attuale : Elpidiense Cascinare 27, Ancona 25 , Fermana 24, Tolentino 23, Corridonia e Real Montecchio 17, Biagio Nazzaro Chiaravalle 16, Vis Pesaro 15, Cingolana e Montegranaro 14, Belvederese 13, Fortitudo Fabriano , Fulgor Maceratese e Real Metauro 12, Sangiustese ed Urbania 11, Atletico Piceno 10, Grottammare ed Urbino 8, Centobuchi 7.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 419 volte, 1 oggi)