MONTEPRANDONE – Asteria Istituto per lo Sviluppo Tecnologico e la Ricerca Applicata di Monteprandone il prossimo 4 novembre ospiterà una delegazione dell’Associazione Nazionale dei sindaci provenienti dal Kosovo.

L’incontro è finalizzato ad una possibile collaborazione progettuale per la realizzazione di nuove infrastrutture. Il tutto valutando lo sviluppo di sinergie efficaci in ambito di innovazione e trasferimento tecnologico.

Si fortificano così i rapporti tra il Piceno e i paesi oltreconfine, in particolare il Kosovo, stato indipendente dalla Serbia dal 2008, in cui le principali sfide rimangono il grande squilibrio commerciale e l’alta disoccupazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 61 volte, 1 oggi)