SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In un momento storico di particolare difficoltà nel mantenimento dell’equilibrio dei rapporti familiari, la scelta di tenere, da giovedì 4 novembre, presso Villa Brancadoro a San Benedetto del Tronto, un corso di “Sostegno alla Genitoralità”, non poteva essere più opportuna.

Nei diversi appuntamenti, che si svolgeranno tra novembre e dicembre, concertati dalla psicoterapeuta Catiuscia Settembri e dalla psicopedagogista Maria Vittoria Maroni, gli argomenti trattati verteranno particolarmente sul rapporto genitori-figli, con un’attenzione mirata al sostegno di coppia nell’educazione dei figli.

“Nei nostri laboratori – spiega la dottoressa Settembri – si discuterà della comunicazione con i figli, del loro complesso sviluppo fisico e sessuale, delle tappe importanti della loro vita, delle paure di madri e padri, delle gioie e soddisfazioni dell’essere genitore”.

Il corso è rivolto a tutti i genitori, dunque, siano essi coppia, single o membri di nuclei familiari allargati, in quanto, ogni genitore si ritrova a svolgere questo ruolo senza averne fatta esperienza precedentemente.

“Non ci sono scuole per genitori che possano preparare ad educare i propri figli – aggiunge la Settembri – eppure genitori si diventa, nonostante sembri un  mestiere impossibile. Allora dovremmo accettare l’idea  di non essere perfetti e cercare di adempiere, al meglio, al difficile compito dell’educazione. Educare, infatti, è un’arte meravigliosa. Significa aiutare un bambino a crescere e a sviluppare le sue potenzialità, quelle che gli permetteranno di diventare un uomo autonomo e indipendente. Vuol dire adoperarsi per far emergere la personalità di quel bambino rispettando le sue caratteristiche e permettendogli di attraversare le esperienze positive e negative della vita con fiducia”.

Per informazioni o prenotazioni, visitare il sito www.catiusciasettembri.it, oppure telefonare al numero 347/8475855.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.118 volte, 1 oggi)