SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Samb.2 pronta al debutto: a Recanati, infatti, tornerà in porta Cristian Chessari, portiere titolare la scorsa stagione ma costretto, fin’ora, ad ingoiare tanta panchina per far fronte all’obbligo di schierare quattro under tra gli undici titolari. Ma Nicola Lima, il suo sostituto, non ha però dato le garanzie che ci si aspettava, per finire con il patatrac di domenica scorsa.

Con Chessari in campo, considerando che gli altri tre under (Nicolosi, Zero come terzini e uno fra D’Angelo e Grieco come esterno offensivo) sono scelti, l’unica possibilità è schierare Evangelisti al centro del campo. “Si tratta di un giocatore che non può giocare sulla fascia, e quindi sarà schierato con due compagni, e non uno solo, al fianco”.

Ecco dunque riconfermato il 4-3, ovvero difesa a quattro e tre centrocampisti centrali. Sicuro forse il solo Rulli, mentre l’altra maglia se la giocheranno D’Aniello e Oresti. Giudici ha già preferito il primo al secondo domenica scorsa, e lo ha elogiato pubblicamente: oltretutto il campano è più fisico di Oresti, e forse, con Evangelisti a fianco, questo è un elemento a suo favore.

Pazzi sarà al centro dell’attacco e l’altra certezza è che D’Angelo o Grieco saranno in campo. C’è infatti un solo posto e qui, a seconda delle impostazioni di gioco, si può pensare a Zazzetta (e si giocherebbe con un coperto 4-5-1), oppure uno tra Di Vicino e Bianchi (di nuovo 4-3-3), mentre Covelli sembra deputato al ruolo di vice-Pazzi.

Le difficoltà stanno nel fatto che, se Evangelisti avesse un problema e dovesse essere sostituito, nella rosa rossoblu non vi sono centrocampisti del 1992: e quindi dovrebbe entrare per forza un difensore, ipotizzando Pergolizzi o, il giovane Piunti. Tidiane infatti, nonostante quel che si era creduto, non dovrebbe essere disponibile prima di qualche settimana per motivi legati al tesseramento, anche se il giovane senegalese, classe 1992, viene molto ben valutato da Giudici.


RIMBORSO
I circa 300 tifosi che hanno acquistato il biglietto per la trasferta di Recanati, poi vietata dal Casms, possono ottenere il rimborso del biglietto nei punti vendita autorizzati entro le ore 18 di sabato pomeriggio. A tal proposito mister Giudici afferma che “trovo questa decisione assurda e penalizzante per la nostra tifoseria e per la squadra privata del suo abituale sostegno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 506 volte, 1 oggi)