TERAMO – Corsi di formazione e nuove opportunità di lavoro sul sito www.teramolavoro.it

La Provincia di Teramo ha infatti inserito nel portale una “Bacheca formativa”, un contenitore dove raccogliere e consultare l’intera offerta degli enti di formazione locali e non solo. L’iniziativa è stata promossa dall’Assessorato al Lavoro e alla Formazione Professionale della Provincia, e realizzato dalla redazione web dell’ente in collaborazione con la società Ett che ha elaborato il software.

La pagina permette di conoscere in tempo reale le opportunità di riqualificazione professionale presenti sul territorio provinciale e regionale e, in parte, anche oltre i confini abruzzesi.

La bacheca, infatti, raccoglie sia i corsi (a pagamento e non) inseriti direttamente dai 27 enti di formazione accreditati dalla Provincia, sia l’offerta pervenuta ai Centri per l’impiego dagli altri enti, in particolare quelli extraregionali, e dalle università.

La bacheca formativa nasce grazie al Progetto Labor, frutto della collaborazione tra le Province di Torino, Milano, Piacenza e Teramo. Il progetto, conclusosi l’anno scorso, ha coinvolto come utilizzatrici altre 43 Province italiane tra le quali, in Abruzzo, Chieti e Pescara.

“È stato un lavoro complesso – ha affermato l’assessore al Lavoro e alla Formazione Eva Guardiani – che ha permesso di raggiungere l’obiettivo non trascurabile di avere a disposizione un unico contenitore per l’offerta formativa con dati aggiornati in tempo reale, di cui nei prossimi mesi amplieremo la portata. Accedendo al nostro sito, è già possibile consultare tutti i corsi di cui abbiamo conoscenza e di cui si può beneficiare”.

“La formazione – ha concluso l’assessore – è un obiettivo che consideriamo strategico. Lo testimonia il fatto che, nell’ultimo anno, la Provincia ha impegnato a tale scopo un milione 345 mila euro, di cui 845 mila euro di fondi per tirocini formativi rivolti ai giovani, percorsi integrati per l’inserimento lavorativo dei disoccupati, corsi di formazione per lavoratori e manager delle nostre aziende”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 369 volte, 1 oggi)