GROTTAMMARE – Anche le aziende pensano in verde. Il mondo intero si sta ormai mobilitando verso una nuova frontiera che è quella della green economy. Produrre? Sì, ma rispettando l’ambiente. «L’inquinamento delle nostre città è sempre di più un’emergenza, l’allarme per le polveri sottili sta raggiungendo livelli preoccupanti. Da oggi, le Marche, possono dire di avere le competenze e i mezzi per dare la soluzione, cioè mettere a disposizione veicoli elettrici che non inquinano, garantiscono silenziosità e soprattutto si ripagano da soli grazie all’alimentazione dei pannelli solari»: a parlare è Enrico Cappanera, amministratore delegato di Energy Resources che in collaborazione Wt Motors, azienda attiva nel settore dei veicoli da trasporto leggero, hanno presentato e dato vita a “Elettra”, una nuova società che produrrà nelle Marche una gamma completa di veicoli a mobilità sostenibile, composta da scooter, quad e infine una city car, elettrica ovviamente, che promette di rivoluzionare la viabilità cittadina.

La gamma completa sarà esposta a Milano dal 2 al 7 novembre presso il Salone internazionale Eicma (esposizione internazionale del ciclo e motociclo). Alla presentazione di Elettra Andrea Montermini, pilota di Formula 1 e campione italiano Gran Turismo (Gt2) per il 2010 che ha affermato «oltre a rispettare l’ambiente le vetture elettriche possono dare splendide emozioni, e sono capaci di una più bella gestione della potenza, sia in termini di sicurezza sia di divertimento».

Importante, inoltre, la collaborazione con il Pomos (Polo per la Mobilità Sostenibile) del Lazio e con l’Università La Sapienza di Roma che hanno supportato le due aziende con ricerche innovative. Presenti al battesimo di Elettra: Marcello Mariani, assessore all’ambiente della Provincia di Ancona, Enzo Giancarli e Daniele Silvetti, presidente e vicepresidente della Commissione Viabilità e Trasporti dell’Assemblea legislativa delle Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)